Un setup perfetto per la tua postazione da lavoro
immagine con scrivania, pc in smartworking, finestra e tazza
Feb-2021
Postazione di lavoro

Stai cercando un articolo che possa aiutarti a scegliere un setup perfetto per la tua postazione da lavoro? Se nel posto giusto! Siamo qui a parlarne, proprio perché abbiamo notato che spesso si identifica un setup perfetto con qualcosa di bello esteticamente, ma senza pensare poi troppo ai comfort.

In questo articolo infatti cercheremo di creare una connessione tra un setup perfetto e i comfort per una salute psicofisica giusta. Stare in lockdown durante il periodo pandemico ha influenzato parecchio le nostre vite.

Ognuno di noi ne ha pagato le spese a suo modo. Bisogna però ammettere che nell’ultimo periodo, è stata data più attenzione allo smart working, in termini di benefici e potenzialità rispetto a ciò che può fare la differenza, lavorando da casa.

Lavorare da casa, infatt,i fino a pochi decenni fa sembrava impossibile o un privilegio per pochi. Invece, in questo momento storico – e da diversi anni ormai – molte aziende anche le più piccole stanno pensando allo smart working come possibilità.

Proprio perché lavorare in smart working può aiutare le persone ad essere meno stressate e a vivere meglio la quotidianità, risparmiando anche parecchio tempo, si parla spesso di setup perfetto per il proprio “ufficio”.

Un ufficio smart, è un ufficio mobile

immagini di ufficio in smartworking

Parliamo di un ufficio smart, quando si tratta di un ufficio che non dipende dal luogo, quindi facilmente spostabile. Spesso si pensa che il perfetto setup gradevole per la vista, sia anche molto costoso. In realtà possiamo provare che non è così!

Come scegliere un setup valido per il proprio benessere lavorativo?

Questa è una domanda abbastanza difficile. Ognuno di noi sceglie relativamente al proprio percorso di vita, a ciò che gradisce e in base allo spazio che ha a disposizione. Spesso una delle critiche fatte allo smart working da casa, era proprio il fatto di non avere a disposizione una postazione.

Quindi niente setup vero e proprio, ma spesso un piccolo spazio sul divano o sul tavolo della cucina. Non siamo qui ovviamente per giudicare, ma possiamo dire che lo spazio organizzativo – il setting da lavoro appunto – deve essere autentico.

Per “autentico” intendiamo uno spazio che dica qualcosa di te, che ti ispiri buoni propositi e, soprattutto, che non ti faccia sentire fuori luogo. Purtroppo spesso la propria abitazione in famiglia, può diventare un luogo dove non ci sentiamo sostenuti, rispettati e quindi un luogo non sentito e non riconosciuto.

Quindi per questo motivo, potrebbe essere difficile inizialmente esigere il proprio spazio. Per il benessere personale e professionale, lo spazio lavorativo deve essere luminoso e, possibilmente, in un luogo confortevole.

Per ottenere il giusto comfort ci sono però dei tips che possiamo svelarti: ti aiuteranno a scegliere proprio il giusto setup per il tuo lavoro!

Il setup valido per il tuo benessere lavorativo deve essere:

  • Confortevole
  • Luminoso
  • Vantaggioso con un buon rapporto qualità/prezzo sugli oggetti o il mobilio acquistati

I tips per la scelta del giusto setup da smart working

La posizione della tua postazione in smart working

Come abbiamo già detto, è bene che la scrivania/il divano o qualsiasi poltrona o postazione tu scelga, abbia un posto privilegiato, come per esempio vicino o davanti alla finestra. Questo perché le fonti di luce nutrono il nostro benessere e ci aiutano a vivere al meglio e in modo più produttivo le nostre ricche giornate lavorative.

Pulizia e ordine

Spesso sentiamo parlare di minimalismo e di quanto possa incidere positivamente sulla nostra vita sia a livello personale che lavorativo. Inoltre è necessario per essere più produttivi e per il proprio benessere, tenere in ordine e in assoluta pulizia la propria postazione da lavoro. Infatti una postazione pulita e in ordine ispira impegno e produttività.

I colori da scegliere

I colori sono davvero molto importanti quando parliamo della postazione di lavoro. La propria postazione deve avere dei colori che siano adatti alla propria personalità.

Però c’è anche da dire che alcuni colori tenui siano meglio di altri, perché aiutano e predispongono alla produttività lavorativa. Come sai, i colori dicono molto di te. Ti consigliamo di scegliere un colore che sia affine a ciò che ami e che possa esprimere la tua voglia di emergere e soprattutto che ti aiuti durante le ore di lavoro.

Comfort psico-fisico

Vogliamo infine parlare del comfort psico-fisico che si può ottenere dal giusto setup.

Infatti, investire nel proprio setup organizzativo, è un bene per se stessi e per il proprio valore professionale. Stando seduti nella propria postazione bisogna magari passare ore e ore davanti allo schermo. Proprio per questo servono – oltre che una seduta confortevole – anche degli oggetti che possano farci sentire a nostro agio e aiutarci a mantenere la postura corretta.

Consigliamo di scegliere una seduta che sia valida e di media fascia almeno, onde evitare problemi alla schiena. Se stai pensando che non ti piace l’idea di avere una seduta statica, ma preferisci un divano o una semplice sedia, allora puoi pensare a qualche oggetto che migliori la tua giornata lavorativa.

Un oggetto può migliorare la tua postazione da lavoro e donarti comfort?

Duo portadocumenti da scrivania perfetto per un setup lavoro e postazione. Nell'immagine è presente una scrivania, Duo, un pc e uno schermo con una ragazza che lavora.

Per te infatti abbiamo ideato Duobydipsign. Si tratta di un funzionale e bellissimo portadocumenti e porta laptop, che può aiutarti a migliorare la tua postazione e il tuo comfort psicofisico e lavorativo.

Duo infatti è un oggetto innovativo: permette di migliorare la propria postura e di tenere il proprio computer in posizione lavorativa, avvalendosi dell’opportunità di avere un pratico blocco-note. Duo offre anche la personalizzazione su richiesta da concordare con il team. Proprio per questo, che oltre ad essere un bellissimo oggetto pratico, è anche un oggetto di design di alta qualità.

Inoltre, per aumentare il tuo comfort, consigliamo anche di scegliere un diffusore di essenze che possa garantirti delle pause e dei momenti di relax durante la tua giornata lavorativa. Concludendo, l’ufficio mobile – e quindi la tua postazione in smart working – dovrebbe farti sentire a tuo agio.

Proprio per questo, speriamo che i nostri consigli ti possano essere utili per la tua salute psicofisica.

Lasciaci un feedback e per avere maggiori informazioni in merito al nostro prodotto, contattaci o acquistalo con pochi click!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *